BUNKER_FLYER_3

La Straight Photography

Angelo Ferrillo

La Straight Photography, si porta naturalmente con la sua evoluzione verso la fotografia di documento. Documentare con la fotografia è sempre stata la massima aspirazione non solo per gli addetti ai lavori ma anche da chi ha bisogno di ,maneggiare nel tempo documenti che facciano capire come si viveva e cosa esisteva in un determinato momento storico.


Raccontare i propri luoghi, la propria famiglia, un viaggio, le persone. Fare in modo che ogni cosa possa diventare documento.
Avere un concetto dietro anche ad un semplice documento creato serve a dare una leggibilità di contenuto. Complesso o semplice che sia.
Questo laboratorio è rivolto, non solo a chi vuole avere una struttura professionale che lo porti verso la realizzazione di documenti complessi, ma anche per chi vuole documentare le proprie esperienze con consapevolezza e fotograficamente nel modo corretto.
Si metterà in pratica quanto acquisito al mattino mettendosi in gioco.

Programma

PROGRAMMA GIORNO 1 (10:00 – 18:00 con pausa pranzo)


La giornata formativa alternerà teoria e pratica. Al mattino in aula saranno affrontati tutti gli argomenti necessari a realizzare dei contenuti validi e verranno eseguite delle piccole esercitazioni. Al pomeriggio si cercherà di mettere in pratica quanto acquisito.
Si andrà a casa toccando con le differenze che fanno da canovaccio per la fotografia documentaria,
quella di reportage e street photography, domande che non ci siamo mai posti ed alle quali ogni partecipante cercherà di dare una risposta secondo il proprio linguaggio.

PROGRAMMA GIORNO 2 (10:00 – 18:00 con pausa pranzo)


Si comincerà la giornata facendo un breve brief su quanto realizzato il giorno prima. Si andrà avanti portando avanti il progetto iniziato per renderlo disponibile ad un commento pomeridiano già in fase di selezione embrionale. L’approccio sarà più selettivo e mirato ad avere uno scheletro progettuale. Nel pomeriggio invece si affronteranno teoricamente i concetti di portfolio, passando poi alla postproduzione (come selezionare e scegliere il grado di intervento da effettuare sulle proprie immagini). Si chiuderanno i lavori cercando di avere una visione d’insieme di quanto fatto ed affrontato nei due giorni.

Costi e Modalità prenotazione

La quota di partecipazione è fissata a 180 euro, per i già corsisti Bunker 150.
I posti sono molto limitati, per info e prenotazioni bunkerasscult@gmail.com, Mobile 3298418598.